se stasera siamo qui

27 gennaio 1967, stanza 219, Hotel Londra: il tempo per Luigi Tenco si è fermato lì, e con lui si è fermata la sua musica, mentre gli altri continuavano a cantare a pochi passi da lì, nel Casinò Municipale di Sanremo dove Mike Bongiorno annunciava, uno dopo l’altro, i finalisti di quell’edizione del Festivàl.

Il 21 marzo Luigi Tenco compirebbe 80 anni. Non è un caso che sia stato scelto proprio quel giorno per riproporre, sul palco del Nuovo Teatro Orione, la diciassettesima edizione del Festival di Sanremo, con i brani che l’hanno resa indimenticabile, pezzi di storia della musica come: “Cuore Matto”, “L’immensità”, “La musica è finita”, “Non pensare a me”, “Quando dico che ti amo”, “Io tu e le Rose”, “Pietre”, “Bisogna saper perdere”, e ovviamente “Ciao Amore Ciao“, ultimo capolavoro dell’artista scomparso.

La voce di Gianluca Ferrato​, guidata dal talento e dall’esperienza, ma rotta dall’emozione, ci racconterà aneddoti e curiosità mentre grandi ospiti, cantautori e interpreti, daranno vita a un tributo al suo repertorio e al repertorio di quel Sanremo offuscato da un gesto inaspettato e violento che, ancora oggi, rimane avvolto nel mistero.

Caro Luigi, quel giorno saremo lì, per te, per non dimenticare, per augurarti semplicemente: “Buon compleanno, ovunque tu sia!”.

Info e biglietti

Prezzo del biglietto 12 €

🎭 Per Info scrivici sulla Pagina Facebook o contatta il teatro allo 06 77206960.
🎫 Per acquisto biglietti, rivolgiti al botteghino del teatro direttamente la sera dello spettacolo.
Ti aspettiamo in Via Tortona, 7 (Piazza Re di Roma).